Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all'uso dei cookie.

La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile

Nel documento allegato trovate un nuovo appello dalla comunità scientifica, a cui il GDS ha aderito, su un tema di grande rilevanza come la riduzione del rischio sismico nel nostro Paese.

“La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile”

Dott. Maurizio Alfieri, Consigliere

Posted in Consiglio Direttivo

Maurizio Alfieri, laureato in geologia all'Università di Ferrara sotto la guida del famoso prof. Bosellini con una tesi sul rilevamento geologico dell'area di Zoldo Alto. Presidente del GAMP (Gruppo Agordino Mineralogico e Paleontologico) per otto anni, ora vice-presidente. Con il sodalizio agordino si è dedicato a lezioni a scolaresche di ogni ordine e grado e alla preparazione di mostre a carattere mineralogico e/o geologico. Ha collaborato alla stesura dei libri su Friedrich Mohs (insigne mineralogista ideatore della scala delle durezze dei minerali e morto ad Agordo nel 1839) e del libro Dolomiti di Cristallo sui minerali dell'Agordino. Appassionato ricercatore e studioso dei geologi e naturalisti che hanno fatto la storia della ricerca in Dolomiti nei secoli passati. Consigliere del GDS (Gruppo Divulgazione Scientifica di Belluno) fin dalla sua fondazione, collabora attivamente con il gruppo, con le consuete conferenze sul territorio.

Per il libro "29 giugno 1873... quindi seguì una scossa ed un tremolio...", pubblicato insieme al dott. Nart e al dott. Piat, ha realizzato la parte geo-storica.