Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all'uso dei cookie.

La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile

Nel documento allegato trovate un nuovo appello dalla comunità scientifica, a cui il GDS ha aderito, su un tema di grande rilevanza come la riduzione del rischio sismico nel nostro Paese.

“La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile”

Pillole di Scienza

Posted in Pillole di Scienza

Il GDS, in collaborazione con Radiobelluno, ha ideato una nuova rubrica, "Pillole di Scienza", per dar vita ad una divulgazione scientifica radiofonica. La radio rappresenta tutt'oggi uno strumento molto potente di comunicazione che permette una distribuzione capillare delle informazioni, anche a quelle persone che per svariati motivi sono impossibiltate a muoversi, nella fattispecie per partecipare alle nostre conferenze.

Sicuramente "Pillole di Scienza" rappresenta una novità assoluta non solo nel territorio provinciale e questo permetterà al GDS di crescere ulteriormente e di farsi conoscere al di fuori dei nostri confini, dimostrando come sia un Gruppo che non solo organizza conferenze, ma che possiede una visione più ampia, innovativa e propositiva. In effetti, "Pillole di Scienza" nasce come satellite di una precedente proposta del GDS di creare la stessa rubrica alla TV, in particolare a TeleBellunoDolomiti.

La rubrica, prevede un appuntamento quotidiano, dal lunedì al venerdì, ai seguenti orari:

  • 10:30
  • 13:30
  • 23:30

per una durata di circa un minuto e mezzo, nel quale alcuni membri del GDS risponderanno ad una domanda fatta dal conduttore; risposte molto brevi, ma complete e chiare. La classica "botta e risposta"...

Sperando che questa inedita iniziativa riscontri in tutti voi un vivo interesse, vi aspettiamo numerosi all'ascolto sulla frequenza 95 FM per Belluno e dintorni.

Ed un grazie a Radiobelluno per aver accolto favorevolmente la nostra proposta, in particolare grazie alla nostra amica e conduttrice Donatella Boldo.