Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all'uso dei cookie.

La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile

Nel documento allegato trovate un nuovo appello dalla comunità scientifica, a cui il GDS ha aderito, su un tema di grande rilevanza come la riduzione del rischio sismico nel nostro Paese.

“La prevenzione sismica in Italia: una sconfitta culturale, un impegno inderogabile”

Consiglio Direttivo

Trovate di seguito alcune informazioni sui componenti del Consiglio Direttivo del GDS Dolomiti "E. Fermi".

Prof.ssa Vallì Bortoluzzi, Segretaria

Posted in Consiglio Direttivo

Vallì Bortoluzzi nata e residente a Soverzene (BL) 55 anni. Perito chimico, laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche nel 1990 a Padova discutendo la tesi sperimentale dal titolo "Fotomarcatura del sito attivo della Tossina Difterica" eseguita presso l'ateneo di Patologia Generale. Dal 1991 informatore scientifico del farmaco prima per Knoll farmaceutici SpA e successivamente per Abbott Farmaceutici dove si è occupata prevalentemente di farmaci cardiologici presso le Cardiologie del Veneto. Dal 2013 docente di chimica, anatomia, discipline biomediche e scienza degli alimenti presso gli istituti secondari di secondo grado della provincia di Belluno con particolare interesse rivolto ai ragazzi con Disturbi Specifici Dell'Apprendimento (DSA). Dal 2019 Segretaria del GDS. Sposata ha una figlia. Amante dell'arte del ricamo e della cucina.

Prof. Paolo Alessandrini, Consigliere

Posted in Consiglio Direttivo

Paolo Alessandrini, nato a Verona nel 1971, è docente di ruolo di matematica nelle scuole secondarie di secondo grado. Si è laureato in Ingegneria Informatica presso l'Università di Padova discutendo una tesi sperimentale che ha vinto il premio nazionale Camerini-Carraresi nel 1999.